HOME | Notizie | Newsl. | Foto | Link | Download | Forum | FAQ | Mappa | EMail | Login |
Benvenuto nel portale del Camping Velino di Tagliacozzo!   TESTO +=-
 
News
Turismo
info sulla marsica
22/01/2006 37 comuni nella provincia dell'Aquila

Il nucleo funzionale ed economico dell’area marsicana, rappresentato dalla piattaforma lacustre del Fucino, trova una prima naturale estensione nel territorio d
leggi tutto
Turismo
la storia di tagliacozzo
Click 21/01/2006 borgo marsicano teatro di battaglie medievali

Le origini di Tagliacozzo risalgono probabilmente al V secolo, ad opera dei Goti, ma è dal X secolo che la si trova menzionata come possedimento dei  conti de' Marsi: sempre probabil
leggi tutto
Eventi
eventi gastronomici
Click 21/01/2006 prelibatezze paesane

GENNAIO:
17 Gennaio: leggi tutto
In Evidenza

Camping Velino
Titolo Breve
01/03/2008 Webcam dal Campeggio


Calendario
NOVEMBRE 2017
LMMGVSD
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Consulta il Calendario
Contatti: 1346349
AGG.: 25/11/2017
Eventi
Eventi Religiosi
Click 21/01/2006 Manifestazioni a carattere religioso

GENNAIO:
13 gennaio; S. Emidio Roccavivi

17 gennaio; (S. Antonio Abate) Celano

17 di Gennaio;
festa di Sant'Antonio Abate con benedizione degli animali e sagra della salsiccia.
Ortona dei Marsi
 
17 Gennaio; festa di S. Antonio Abate con benedizione del bestiame e dei prodotti della terra e con «panarda» (banchetto) serale.
Massa D'Albe
 
17 Gennaio; festa di S. Antonio Abate.
Bisegna
 
17-20 Gennaio; festa di S. Sebastiano con la processione e la distribuzione dei Pani "le Panette" ( località di San Sebastiano ).
Bisegna
 
17 gennaio S. Antonio Abate; Al santo eremita del deserto è dedicata la chiesa sita nell'omonima piazza. E' il santo dei contadini del passato. Anche a Luco, una volta, si cantavano gli inni a Sant'Antonio la notte del 16 gennaio, mentre, la mattina successiva, la piazza adiacente l'edificio sacro era gremita di animali domestici: asini, muli, buoi, maiali, cani e gatti, che la gente di Luco portava in chiesa per la benedizione. Attualmente la tradizione s'è persa. 
Luco Dei marsi 

17 gennaio;  festa di S. Antonio Abate e sagra di pasta e ceci;
Lecce dei Marsi
 
17 Gennaio; festa di S. Antonio Abate con distribuzione dei pani benedetti.
Pescina

17 Gennaio; festa di S. Antonio Abate con la benedizione degli animali.
Cappadocia

17 Gennaio;  festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate, 
sagra dei "Granati e della porchetta".
Cerchio
 
16-17 Gennaio; S. Antonio Abate. Famosa festa notturna che si consuma nelle "cottore" (caldaie di rame) poste in vecchie case dotate di grandi camini dove si trascorre la notte allegramente fino all'alba quando inizia la distribuzione dei "cicirocchi" (granturco cotto), mentre nelle due piazze del paese ardono enormi linei "torcioni". Verso le ore 22 del 16 dalla chiesa parte la processione per la benedizione delle case dove sono le "cottore", processione diretta dal Parroco ed accompagnata da musicanti paesani e ragazzi armati di fiaccole che cantano la canzone dedicata a S. Antonio. Verso le 6 del mattino da ogni edificio che ospita la "cottora" esce una ragazza in costume tradizionale ("rescagnata") con in testa una conca particolarmente addobata; la migliore conca sarà infine premiata. 
Collelongo
 
16-17 Gennaio; Festa in onore di S. Antonio Abate e apertura delle "Panarde"
Villavallelonga
  
17 Gennaio; Festa di Sant’Antonio Abate 
San Benedetto dei Marsi
 
17 gennaio;
festa di Sant'antonio Abate che una volta coinvolgeva tutta la Città, oggi si organizza ancora Avezzano — con un certo gusto del folklore — nel rione popolare di S.Nicola dove il 17 gennaio viene aperta al culto la chiesetta dedicata al santo. Avezzano
 
17 Gennaio; Festa di sant'Antonio Abate.
Civitella Roveto
 
17 Gennaio;
Sant'Antonio Abate.
Opi
 
17 Gennaio; Festa di S. Antonio Abate Festa del in onore del Santo eremita, con tradizionale bollitura in piazza del mosto.
Ovindoli
 
17 Gennaio; Sant'Antonio Abate.
Pescasseroli
 
17 Gennaio;  S. Antonio Abate.
Rocca di Botte
 
20 gennaio;
feste di San Sebastiano 
Morrea

20 Gennaio;
festa dei Patroni San Sebastiano e San Fabiano
Massa D'Albe 
 
 
FEBBRAIO: 
2 Febbraio; giorno della "Candelora" la Candela benedetta, anni fa, veniva custodita nelle abitazioni e accesa soltanto in caso di forti tempeste. Pescasseroli
 

3 febbraio;
festa del patrono S. Biagio con celebrazioni liturgiche e devozionali in località Vallemora (frazione di Lecce), tradizionali ciambelle di San Biagio.
Lecce Nei Marsi
 
3 febbraio;  festa di San Biagio che insieme a  Santa Margherita è titolare della Chiesa Parrocchiale, è sicuramente una delle feste più sentite a
Cappadocia.
 
3 febbraio; festa di San Biagio protettore dei mali della gola. (benedizione dei dolciumi nella chiesa parrocchiale)
Pescasseroli
 
27 Febbraio; Festa di San Gabriele. San Benedetto Dei Marsi 
 
 
MARZO:
5 Marzo; festa di S. Orante con fiera. Ortucchio
 
19 marzo; San Giuseppe.
Roccavivi 
  
 
APRILE: 
 
Aprile; feste di Sant'Antonio Abate e della Madonna delle Grazie. Luco Dei Marsi
 
Aprile; feste di Sant'Antonio Abate e della Madonna delle Grazie.
Lecce Dei Marsi
 

Venerdì Santo;  Rito della Desolata (cerimonia religiosa-musicale presso la chiesa di santa Lucia);
Magliano Dei Marsi
 
Venerdì Santo; Processione con l'accensione nella piazza del paese del "Fuoco Santo" a cui ogni abitante all'indomai ne preleva un un Tizzone per riportarlo nella propria casa come simbolo di buon auspicio. Canistro 
 
Sabato Santo; suggestiva rappresentazione della Via Crucis, La particolarità di questa manifestazione è che le varie stazioni sono disposte in una strada che termina sul monte Valminiera dove c’è una chiesetta dedicata a San Giovanni. La rappresentazione ha inizio in piazza Vittorio Veneto con l’arresto di Gesù nell’orto degli ulivi poi si prosegue con la condanna davanti a Pilato a questo punto si inizia a salire sul monte e arrivati in cima ci sarà la morte in croce e la sepoltura, i partecipanti sono abbigliati con vestiti d’epoca.
Petrella Liri
 
Giorno di Pasqua; festa della Madonna del Buon Consiglio con pellegrinaggio al Santuario ( località di Venere ).
Pescina
 
Domenica "in Albis"; Festa del Volto Santo con suggestiva processione lungo le strade della Città. Tagliacozzo

  
23 aprile; S. Giorgio.
Balsorano
 

27 Aprile; Festa della Madonna di Pietraquaria . Per tale ricorrenza, ancora oggi gli avezzanesi accendono i «fuochi» devozionali (i focaracci), la sera del 26, con i rami secchi
raccolti dai ragazzi secondo un rituale caratteristico, quello dello «strascino». Permane anche l'usanza di recarsi a piedi fino al santuario della Madonna, portando con sé la mutina (la merenda): un'usanza che si protrae per tutto il mese di maggio.
Avezzano
  
Ultima Domenica di Aprile; Festa in onore della Madonna Della Lanna. 
Villavallelonga 
  
 
MAGGIO: 
1 Maggio; Festa patronale. Colli di Monte Bove
 
1 e 2 Maggio; festa di San Berardo (Patrono della Città) con (distribuzione dei «granati»; ed incontro con la «compagnia» di Colli di Monte Bove, luogo di nascita del santo. Pescina
 

5-8 Maggio
è la ricorrenza annuale durante la quale gli uomini di Trasacco si ritrovano sulla Madonna della Candelecchia, e svolgono un ritiro detto  «il perdono di S.Angelo».
Trasacco
 

9 Maggio; Festa della Madonna della Vittoria del 9 di maggio con processione serale e festeggiamenti civili e religiosi nella prima settimana di luglio. Aielli
 
11-12-13 Maggio; festeggiamenti, che si spostano nel vicino paese di Goriano Sicoli, in onore di Santa Gemma ( località di San Sebastiano ).
Bisegna
  
Seconda domenica di Maggio; festa "S. Antonio Abate e S. Nicola di Bari";
Cappelle Dei Marsi
 
17 Maggio; Festa della Patrona Santa Restituta. Oricola
 
25 Maggio; Festa patronale.  Poggio Cinolfo
 

Ultima Domenica di Maggio:
Visita alla Madonna del Cauto.
Morino
 

Nel mese di maggio In corrispondenza della festività di San Michele visita al Santuario di Sant'Angelo. Balsorano
 

Mese di Maggio; ricorre la festa di San Generoso ( Patrono del Paese ), con processione per le vie del paese e serata danzante.
Ortona dei Marsi
 

Maggio; Festa dei SS. Protettori Nicola di Bari e Madonna del Rosario
Castellafiume
 
Maggio; SS. Trinità.
Balsorano
 
Maggio; SS. Ascensione.
Ridotti 
 
Maggio; Madonna di Fatima.
Case Marconi
  
Maggio; Festa Patronale 
Scanzano 
 
 
GIUGNO: 
 
1° di Giugno; I Santi Protettori S. Vincenzo Ferreri e S. Benedetto da Norcia sono festeggiati rispettivamente la prima domenica di giugno e il lunedì successivo. San benedetto Dei Marsi
 
8-9 Giugno; festa della Madonna del Fulmine. Massa D'Albe  
 
10-11 Giugno;
festa della SS. Trinità e San Rocco Massa D'Albe
 
13 giugno; (S. Antonio da Padova). Celano 
 

13 Giugno;
Festa di S. Antonio. 
Ortucchio
 
13-14 Giugno; Sant'Antonio da Padova e Sacro Cuore. (La sera presso l'abitazione del nuovo festarolo viene distribuita la tipica ciambella).
Rocca di Botte 
 
13 Giugno;
festa di Sant'Antonio Da Padova. Capistrello 
 
13 Giugno, festa di S. Antonio Da Padova;
Pescina 
 
18 Giugno;
Fiera Generale ( Frazione di Forme ). Massa D'Albe
 
24 Giugno;  festa di San Giovanni Battista e S. Antonio.
Bisegna 
Ultimo sabato e domenica di Giugno;
festa Patronale di San Giovanni e Paolo; Magliano De'Marsi 
 
Giorno del "Corpus Domini";  tradizionale infiorata per le strade;
Magliano De'Marsi 
24 Giugno;
S. Giovanni. Nella notte di S. Giovanni tutti i ragazzi innamorati portano delle rose alle belle ragazze, mentre alla brutte vengono donate piccole croci realizzate con erba di Cicuta. Collelongo
 
24 Giugno;
Festa di San Giovanni Battista. (Tutti gli abitanti si ritrovano all'alba sulle rive del fiume. Dopo la celebrazione della Santa Messa tutti i fedeli si immergono nelle acque del fiume Liri, a ricordo del Battesimo di Cristo  nel Giordano. La festa prosegue con un immensa processione ed un susseguirsi di fuochi pirotecnici). Civitella Roveto
 
24 Giugno; 
Festa di San Giovanni, Patrono del paese.
Opi
 

24 giugno;
(S. Giovanni Battista). Celano 
 
Giugno;  Corpus Domini con infiorata.
Pereto
 

Giugno;  S. Antonio.
Balsorano
 

Giugno;
Festa della SS. Trinità.  (Frazione di Meta). Civitella Roveto  
 
Giugno;
- Festeggiamenti di San Giovanni, particolarmente sentito il culto del santo che dá il nome al paese (vi si svolge una caratteristica «panarda»). San Giovanni
 
Giugno; - Festa Patronale Santi Pietro e Paolo. 
Tubione
 
Giugno;
sagra delle fave. Paterno Di Avezzano
 
Ultimo sabato di Giugno; Sagra della ricotta. Rendinara
 
 
 
LUGLIO:
Prima domenica di Luglio; Festa della madonna della Fonticella a Canistro Alto 
Molto bella e suggestiva la fiaccolata che si svolge la sera della festa che parte dalla piazza del paese di Canistro superiore e si reca per l'appunto alla sottostante Chiesa della madonna della Fonticella.
Canistro Superiore
 
9 Luglio; Festa patronale di S. Ermete. Rendinara
 
9 e 10 Luglio; Festa di Santa Felicita ed i sette Figli Martiri Collarmele
 
16 Luglio; festa della Madonna del Carmine. Venere
 
Nella metà del mese di Luglio;
- Festa dei patroni San Quirico e Giuditta. 
Sante Marie
 
Luglio; Festa rionale in onore del Sant'Onofrio con serata danzante. Ortona Dei Marsi
  
Luglio; S. Agata.
(Frazione di Collepiano) Balsorano
  
Ultima domenica di Luglio;
Il Santuario della Madonna di Monte Tranquillo è meta di un partecipato pellegrinaggio, una fra le più importanti feste mariane. (Al mattino tutti in pellegrinaggio con il simulacro della Madonnina, arrivati segue la Santa Messa e poi ...pic nic, alla sera si ritorna in processione al paese).
Pescasseroli 
 
 
AGOSTO:
Prima domenica di Agosto; - festa patronale. Val de' Varri
 
Prima Domenica di Agosto;  Festa del Sacro Cuore. Oricola
 
Prima Domenica di agosto; - Festa Patronale di Santo Stefano e Sant'Antonio. S. Stefano
 
Prima Domenica di Agosto;
Festa di San Giovanni.
Forme
 

9 - 10 agosto;
San Lorenzo.
Corcumello
 
10 Agosto; Festa di San Lorenzo Civitella roveto
  
10-11 agosto; festa di San Gerardo, con una collettiva veglia notturna nella 
chiesetta della Madonna delle Grazie.
Roccavivi
 

12 - 15 Agosto;
Festa dei Santi Patroni con processione itinerante fra S. Rocco e la SS. Trinità, l'occasione è colta per effettuare un pellegrinaggio collettivo al santuario della Trinitá in Vallepietra.
Aielli
 
14 Agosto nel santuario della frazione di Sulla Villa;
in onore della stessa Madonna di Sulla Villa si tiene la Santa Messa e, una suggestiva processione con la statua della Madonna fino al paese di Ortona. Ortona Dei Marsi
 

14 Agosto;
Festa della Madonna del Romitorio. (Un corteo luminoso di fedeli scende dal Santuario, posto a 686 m, alla chiesa parrocchiale.)
San Vincenzo Vecchio

14 - 15 Agosto; - Festa dell'Assunzione della Beata Vergine e di San Rocco 
preceduta la sera dalla visita alla chiesa di Santa Maria per le "Passate"
Scanzano 
 
14 - 15 - 16 agosto; Festa dell'Assunta e di san rocco.
Capistrello
 

14-15-16 Agosto;
Festa patronale.
Monte Sabinese
 

15 Agosto;
Ortona
 
 
15 Agosto;
festa dell'Assunta e San Luigi.
Pescina
 
15 Agosto; Festa dell'Assunta
Civitella roveto

15 Agosto;
Festa patronale dell’Assunta.
Grancia
 

15 Agosto; 
Santa Maria Capodacqua. 
Ortucchio
  

15-16-17
Agosto; Festa patronale. 
Villa Romana
 
15
-16 Agosto; Festa di S. M. dell'Assunta e S.Stefano.
Tufo di Carsoli
 
Ferragosto;
vi si svolgono le feste patronali (Assunta, S.Filomena e S.Rocco),
Roccavivi
 
15/16 Agosto;
festa nella frazione di Petrella Liri in onore dell'Assunta e dei Santi Patroni S. Michele Arcangelo, S. Giovanni e San Rocco, in questi due giorni si aprono con la banda che gira per il paese, poi, dopo la santa messa ci sarà la processione. Il pomeriggio si svolgono giochi di società per i più piccoli e anche per i grandi, e la sera orchestre spettacolo ci allieteranno e a chiusura dei due giorni di festa ci saranno i fuochi d’artificio. 
Petrella Liri
 
15/16 Agosto;
feste Patronali in onore dell'Assunta e di San Rocco.
Cappadocia
 
15-16 Agosto;
festa dell'Assunta e di San Rocco.
Bisegna
  
15-16 agosto;
Assunta e S. Rocco.
Balsorano Vecchio
 
16 Agosto;
Festa di San Rocco
Civitella roveto
  
16 Agosto; Festa patronale di San Rocco. 
Grancia
 

15-16-17 Agosto;
Feste patronali. In onore della Madonna dell'Assunta e di S. Rocco protettori di Collelongo con solenne processione in paese con le statue dei SS. Patroni. In occasione della festa si attuano manifestazioni sportive, gastronomiche, musicali concluse da spari e fuochi pirotecnici.
Collelongo
 

18 Agosto;
  Festa patronale di S. Liberata. 
Rendinara
 
Dal 18 al 20 Agosto;
festa (o «festone») dei Santi Protettori, con asta della legna in onore di Sant'Antonio Abate.
San Sebastiano
  
19 Agosto;
Festa patronale di S. Giovanni.
Rendinara
 

20 agosto;
Festa San Michele Arcangelo.
Morrea
 

20 Agosto; Festa patronale della Madonna del Buon Consiglio.
Rendinara
 
21 Agosto; Festa patronale di S. Ermete 
Rendinara
 
21
-22-23 Agosto; Festa del S. Patrono di Carsoli "Santa Vittoria".
Carsoli
 

22 Agosto; Festa patronale di S. Rocco 
Rendinara
 
23 Agosto; Festa patronale di S. Antonio 
Rendinara
   
24 Agosto;
Festa patronale della Madonna delle Grazie 
Rendinara
 

24-25-26 Agosto;
Festa dei Santi Patroni (Simplicio, Costanzo e Vittoriano).
Celano
  
Metà di Agosto;
festa della Madonna della Neve.
Massa D'Albe
 

Terza Domenica di Agosto;
Festa dell'Immacolata.
Aielli Stazione
 
Terza domenica di Agosto; Madonna delle Grazie e dell'Ospedale.
Luco Dei Marsi
 

26, 27, 28 Agosto;
Un culto particolarmente sentito è quello per S. Maria Goretti (culto sorto nel 1955): la sua festa si celebra in agosto, insieme con quelle di S. Rocco e dell'Assunta.
San Benedetto Dei Marsi
 

29 agosto al 1 settembre;  festa patronale dei SS. Cesidio e Rufino, In tale festa il "sacro braccio" del santo viene offerto al bacio dei fedeli, molti dei quali vengono in pellegrinaggio dalla vicina Ciociaria.
Trasacco
 
4° Domenica di Agosto; "Infiorata"
Balsorano
 
Seconda metà di Agosto;
- Festa Patronale della Madonna e San Martino.
Castelvecchio
 
Fine Agosto; festa del Patrono S. Antonio. Tagliacozzo
 

30-31 Agosto; Festa di San Pietro Eremita e Maria SS. delle Grazie.
Rocca di Botte
 

Fine di Agosto:
Processione notturna della Madonna della Ritornata. (L'antica immagine della Madonna viene portata al mattino al Santuario di santa Maria del Monte e ne discende al tramonto accompagnata da fuochi pirotecnici.)
Civita d'antino
 

Agosto;
- Festeggiamenti della Madonna delle Grazie e Santa Barbara. 
San Giovanni

Agosto;  Festa del Patrono San Giorgio. 
Pereto

Agosto; (festa dell'Assunta). Celano

Agosto; festa del santo patrono San Giovanni con la famosa "Asta dei Santi" interessante notare che la festa ricorre in occasione della morte e della nascita del Santo : 
Canistro
 
Agosto; Festival Internazionale del Folklore
Roccavivi
  
Agosto; Festa San Giovanni Battista a con l'accensione delle "Focarelle"
Corcumello
  
Agosto; - Festa dei Patroni Santa Filomena, San Nicola e Madonna delle Grazie
Ad Agosto - Sagra dei funghi Porcini.
Castelvecchio
  
Agosto; Festa dei Santi Antonio da Padova e Giovanni Battista. Castellafiume
  
Agosto: Feste dei Santi Antonio da Padova, Madonna della Neve e Madonna dell'Oriente (Frazione di Pagliara)
Castellafiume
 

Agosto;
S. Giovanni Battista. Viene festeggiato durante le feste patronali di agosto. A questo santo è intitolata la chiesa parrocchiale. Quasi sicuramente fu la vicinanza delle acque del lago a spingere il parroco del nuovo borgo rinascimentale a dedicare il nuovo edificio di culto del santo che battezzò il Cristo con le acque del Giordano. 
Luco Dei Marsi
 
Periodo estivo;
Particolarmente sentito il culto per S.Lucia (di cui esiste una grotta, visitata ancor oggi da devoti), con cerimonia religiosa nella chiesetta dedicata alla santa, a metá strada fra Castelnuovo e Avezzano.
Castelnuovo
 
Periodo estivo; festa patronale in onore a San Sebastiano Martire ed il comprotettore Sant'Onofrio, cui è dedicato un piccolo santuario fuori dal paese. A poca distanza dalla chiesetta, «piú in basso, una cannella [...] offre un'acqua,  che la devozione dei pellegrini usava ed usa in venerazione di S.Onofrio, invocato specialmente  a protezione dei bambini, nel ricordo della prodigiosa salvezza avuta dal Santo, proprio da bambino» (M. Di Berardino).
Paterno di Avezzano
 
 
 
SETTEMBRE:
6 Settembre; festa patronale con serata danzante e fuochi pirotecnici in onore a S. Antonio da Padova. Ortona Dei Marsi
 
7 Settembre; festa patronale con serata danzante in onore a San Rocco.
Ortona Dei Marsi
 
8 Settembre; festa patronale con serata danzante in onore alla Madonne delle Grazie, nella serata si tiene il tradizionale ballo della "pupa" o ella "mammoccia".
Ortona Dei Marsi
 
8 Settembre; festa della Madonna di Ripoli.
Massa D'Albe
 
Metà di Settembre;
festa della Madonna dell'Oriente.
Tagliacozzo
 
Seconda Domenica di Settembre;
Festa di Santa Maria Goretti, San Rocco, San Gabriele. Venere di Pescina
 

Settembre; Madonna Addolorata e, S.Biagio (protettore del paese).
Lecce dei Marsi 
 
 
OTTOBRE:
Prima Domenica di Ottobre; Festa della Madonna del Rosario. Pescina
 
 
NOVEMBRE: 
 
11 novembre;  festa di S. Martino con le caratteristiche focacce, (durante l'impasto viene buttata una moneta, che porterà fortuna a chi la "addenta"!); Lecce dei Marsi 
 
 
DICEMBRE:
6 Dicembre; festa di San Nicola. Massa D'Albe
 
13 dicembre;  festa di S. Lucia festeggiata con un grande mercato che si tiene nell'omonima valle a monte del paese;
Lecce dei Marsi
 
13 dicembre; 
festa e fiera di Santa Lucia, 
Magliano Dei Marsi
 
24 Dicembre; Tutto il paese si ritrova accanto all'enorme fuoco di Natale detto "catozze" realizzato in piazza con la legna offerta da ogni capofamiglia.
Opi
 

Ultima Domenica di Dicembre; suggestiva rappresentazione del presepe Vivente, la rappresentazione oltre che a dare un immagine della natività vera e propria ripropone, in una carrellata che si svolge in tutto il paese arti e mestieri antichi che si sono avvicendati durante gli anni; ad iniziare dal fabbro, al falegname, al contadino, all’arrotino, al brusca orzo, al maniscalco, al fabbricatore di basti, al piattaio, ai pastori. Durante tutti questi anni c’è stata una ricerca minuziosa di oggetti antichi appartenenti alla vecchia civiltà rurale; quelli che non si sono potuti reperire sono stati riprodotti somiglianti all’originale. Tutti questi mestieri si mescolano con le cinque locande che nella leggenda Maria e Giuseppe visitano prima di trovare alloggio nella capanna. Tutti i partecipanti vestiranno costumi antichi. Come contorno a questa manifestazione ci sono i zampognari che girando per il paese aumentano l’aria di gioia e di pace che si vive durante il Natale.
Petrella Liri 
 
Ultima Domenica di Dicembre; rappresentazione del presepe vivente.
Pescocanale
 
Alla vigilia di Natale; caratteristica accensione di un grande faló («la capanna») la sera della vigilia di Natale, e la «processione delle 'ntosse» (o processione delle torce).
Santo Stefano

di harmix

stampa la pagina torna indietro


Eventi | recenti
22/01/2006 mostre Eventi
21/01/2006 feste fiere e sagre Eventi
21/01/2006 eventi gastronomici Eventi
21/01/2006 eventi religiosi Eventi
21/01/2006 manifestazioni nella marsica Eventi

«« « » »»
Leggi tutti gli articoli della categoria


Notizie | recenti
03/05/2008 di Giovanni Iacomini News
24/03/2008 sciare a tagliacozzo News
21/03/2008 Marsica oggi Turismo
20/03/2008 Tagliacozzo News
01/07/2007 Un messaggio di Pace girando in carozzella News
06/02/2006 iscriviti alle newsletter News

«« « » »»



Notizie | più letti
37957 21/01/2006 la storia di tagliacozzo Turismo
31574 21/01/2006 feste fiere e sagre Eventi
31108 22/01/2006 offerta vacanze News
29606 22/01/2006 tutte le manifestazioni News
29585 21/01/2006 eventi religiosi Eventi
28244 21/01/2006 eventi gastronomici Eventi

«« « » »»



Notizie
News
Diario
Eventi
Turismo

      W3C HTML 4.01

www.campingvelino.com
HOME | Notizie | Newsl. | Foto | Link | Download | Forum | FAQ | Mappa | EMail | Login |
Powered by ATLABASE CMS (c)2005 Camping Velino - Via Tiburtina Valeria km100 - 67069 Tagliacozzo (AQ)